In evidenza





  Scuola Italiana Nordic Walking

    info: 328 1805262

   giuliani.mario0@gmail.com

    Mario Giuliani

Cos'è e come è nato il Nordik Walking

 

Si chiama Nordic Walking la nuova moda che, sull'onda del "wellness" sta diventando sempre più popolare tra gli sportivi e gli amanti del muoversi all'aria aperta.
Sempre usato da gran parte di fondisti come allenamento estivo, già negli anni '30 ha preso enormemente piede in Finlandia, dove nei primi anni '90 con il nome di "Pole About" (spingere con i bastoncini) è diventato così popolare da essere attribuita proprio agli scandinavi l'invenzione e la pratica diffusa di questo nuovo sport. Alcuni dicono che il Nordic Walking è la migliore invenzione degli scandinavi dopo la sauna.
Camminare con i bastoncini simulando il passo più classico della tecnica del fondo (il passo alternato) questa è la caratteristica principale del Nordic Walking che risulta meno impegnativo e sollecitante della corsa, ma nettamente più efficace della semplice camminata, riducendo i traumi agli arti inferiori e alla schiena interessando, e nello stesso tempo rafforzando, i muscoli del tronco (dorsali e addominali), le spalle e le braccia. Recenti studi di biomeccanica hanno evidenziato l'effetto di decontrarre e rilassare la muscolatura cervicale, le spalle e la nuca e anche di rinforzare la struttura delle ossa combattendo così l'osteoporosi.
La camminata nordica ha anche evidenziato tra i praticanti un buon effetto di benessere generalizzato e quindi di miglioramento della condizione psico-fisica. Il fatto di essere sempre all'aria aperta dove aria pura, ambiente naturale e la possibilità di socializzare lontano dai soliti ambienti e ruoli di tutti i giorni, rende le persone meno stressate e più libere di essere se stesse.